PIAZZA SESIA: LA ROTONDA SI FA AIUOLA

Venerdì 15 giugno è stata inaugurata la prima aiuola progettata e allestita completamente da CORE-lab, come parte del progetto Greenpowerment. Si tratta della rotonda in piazza Sesia, in Zona 2 di Milano, vicino al nostro laboratorio.

Credits to: wilsonbrosgardens.com
Contesto: la rotonda ha un diametro di 7.5m e si trova in mezzo ad una piazza molto grande (40x100m) completamente pavimentata, l’effetto verde del suo tappeto di erba tagliata è sempre stato quindi totalmente trascurabile. Il traffico è costante e intorno c’è possibilità di parcheggiare. La piazza non ha un aspetto accogliente, neanche per i abitanti dei palazzi intorno.
Piazza Sesia prima dell'intervento
Le sorti della piazza cambiano quando Mariana Marenghi, la proprietaria della libreria Covo della Ladra in via Scutari, ha deciso di buttarsi insieme a noi in questa avventura e adottare la rotonda.

Obiettivi del progetto: lo scopo è di diversificare la vegetazione della rotonda e renderla più attraente per gli insetti e, allo stesso tempo esteticamente più gradevole per i passanti e gli abitanti della piazza.
Il progetto è strutturato in 4 raggi ricurvi che partono dal centro e sono leggermente sfasati rispetto alle 4 strade principali. In questo modo i passanti in arrivo vedono sempre almeno 2 raggi diversi. Lo scheletro dei raggi è formato da graminacee e arbusti. Negli spazi tra queste sono inserite piante perenni e annuali a fiore per attirare gli impollinatori. Abbiamo cercato di garantire il più possibile la fioritura durante diversi stagioni. Le piante sono divise, secondo le loro tonalità, in calde-gialle e fredde-cerulee e piantate in modo da ottenere due raggi di ciascuno schema cromatico.
Viste la posizione e le condizioni microclimatiche dell’aiuola sono state scelte piante rustiche e, dove possibile, abbiamo prediletto le specie autoctone.    

Lo schema del progetto. Autrice: Iulia Klimina


Vista la stagione calda e secca, abbiamo scelto di piantare solo una parte delle specie per monitorarne l'attecchimento durante l'estate: a settembre completeremo l'aiuola con le piante perenni mancanti.

Miscanthus sinensis e gli Schizachirium scoparium donatici dallo splendido vivaio di Cascina Bollate



Attraverso Facebook e gli altri canali social abbiamo lanciato l'invito ai lavori per coinvolgere gli abitanti del quartiere e la risposta è stata più che positiva: tante persone hanno risposto all'appello e sono venute ad aiutarci portando attrezzi e acqua per innaffiare. 

Piazza Sesia il giorno dopo l'intervento: le graminacee (i "ciuffi") e i Coryopteris (arbusti dalla fioritura blu) cresceranno creando volume

Ovviamente i ringraziamenti sono diretti a molti: a Mariana, che ha voluto adottare la rotonda, alla nostra Iulia, che ha progettato il verde, ai bar che ci hanno regalato fondi di caffè in abbondanza per concimare, a Cascina Bollate e agli Orti di via Padova per le piante donate ma soprattutto a tutte le cittadine e i cittadini che ci hanno aiutato e supportato per questo progetto!